WWordpress

Come Creare un Sito Ecommerce con WordPress Gratis

Se stai pensando di aprire un negozio online con questa guida imparerai, passaggio dopo passaggio, ad usare la piattaforma wordpress e capire come creare un sito ecommerce gratis da zero, senza nessuna conoscenza di programmazione, grazie al miglior plugin gratuito disponibile per creare ecommerce professionali chiamato woocommerce.

Il Plugin Woocommerce ti permette di creare un sito ecommerce economico a costo zero senza bisogno di alcun webmaster o agenzia web.
creare un sito ecommerce con wordpress

Con queste guide ti farò acquisire le stesse conoscenze e competenze che applico ai miei clienti per la realizzazione di uno shop online professionale.

In questo articolo trovi una rapida checklist su come creare un sito ecommerce con wordpress, mentre di seguito tutti i passaggi necessari per la buona riuscita del tuo progetto, in modo da costruire sin dall’ inizio una struttura di partenza robusta, solida e professionale.

Di seguito trovi Libri e Manuali consigliati sull’ argomento:

Come Creare un sito Ecommerce con WordPress tramite il plugin WooCommerce

Prima di tutto Scarica WooCommerce dal sito ufficiale di WordPress.org.

come scaricare woocommerce

Installa e configura il plugin di woocommerce seguendo la procedura guidata e compilando i dati richiesti. Se non disponi di tutte le informazioni potrai completare la configurazione di woocommerce in un secondo momento.

Se vuoi sapere come si installa un plugin per wordress, leggi l’articolo di approfondimento sui metodi di installazione in questo articolo.

Nella Sidebar di WordPress clicca su Plugin -> Aggiungi Nuovo per installare e attivare woocommerce.
Seguiamo la procedura guidata proposta dal Wizard per l’ installazione:

Fase 1: Impostazioni del Negozio

La procedura guidata ti aiuterà a configurare il tuo negozio e a iniziare in pochi minuti.

impostazioni negozio woocommerce fase 1 wizard

Inserisci le informazioni sulla posizione del tuo negozio, con quale valuta accetti i pagamenti e se vuoi vendere merce fisica oppure prodotti digitali come ad esempio foto, software, solo per citarne alcuni.

Fase 2: Tipologie di Pagamenti Accettati

I metodi di pagamento, più conosciuti e proposti dal wizard, per ricevere pagamenti sono Paypal e Bonifico bancario.

woocommerce tipologie di pagamenti accettati fase 2 wizard

Per il momento inserisci l’ email del tuo account paypal principale e abilita i metodi di pagamento classici desiderati.

Per ricevere pagamenti elettronici nel tuo ecommerce esistono tuttavia altri metodi di pagamento come ad esempio Stripe e Satispay che permettono di risparmiare sulle commissioni di vendita.

Se vuoi approfondire l’ argomento leggi la guida sui migliori metodi di pagamento per ecommerce che ti spiega come farti pagare tramite molte carte di credito e con smartphone.

Fase 3: Le Zone di Spedizione

Inserisci la zona Italia con importo forfettario e seleziona le unità di misura che vuoi utilizzare.

le zone di spedizione di woocommerce del wizard fase 3

Vedremo successivamente in un altro articolo come migliorare le tariffe di spedizione in base a diverse regole che possiamo impostare per il calcolo dei prezzi.

Fase 4: Plugin Consigliati per WooCommerce

Il Wizard ci suggerisce alcuni plugins per woocommerce per la creazione di una newsletter per l’invio di email tramite Mailchimp, per le statistiche di vendita ed eventualmente per l’ integrazione con Facebook.

I plugins del wizard di woocommerce

Seleziona tutto.

Puoi leggere questa guida per approfondire l’ argomento su come fare email marketing per wordpress tramite mailchimp e woocommerce .

Fase 5: Connetti WooCommerce con JetPack

Il Plugin Jetpack è molto popolare su wordpress e tra le tante caratteristiche ti permette di monitorare le statistiche sugli accessi e velocizzare il tuo sito web.

connetti woocommerce con jetpack

Personalmente ti consiglio di saltare questo passaggio, in quanto richiede una configurazione esperta e ti farò vedere come migliorare la velocità del tuo ecommerce in altri modi più semplici.

Fase 6: Fine Installazione

A questo punto dovresti essere pronto ad iniziare ad inserire i tuoi primi prodotti, ma prima miglioriamo ulteriormente le impostazioni di woocommerce ed eseguiamo tutte le configurazioni necessarie per ottimizzare la struttura.

fine installazione di woocommerce nella procedura guidata

Plugin WooCommerce: configurazioni generali consigliate per il sito Ecommerce

Visitando la bacheca di WordPress noteremo alcuni avvisi che ci chiederanno di installare, configurare o aggiornare alcune estensioni.

L’avviso più importante riguarda l’utilizzo di un certificato ssl per le connessioni sicure e l’utilizzo del protocollo https per aiutare i clienti a tenere i dati al sicuro, offrire maggiore garanzia e sicurezza sul trattamento dei dati personali, specialmente quando attraverso il tuo sito condivideranno dati sensibili utilizzati per i pagamenti online.

E’ molto importante installare un certificato ssl per ecommerce per rassicurare gli utenti sulla protezione dei dati sensibili e trasmettere senso di serietà del tuo sito.

Per il momento attiviamo solamente Woocommerce Admin e configuriamo le impostazioni generali cliccando nel menù Woocommerce -> Impostazioni.

Le schede per la configurazione delle impostazioni generali di woocommerce sono:

  • Generale:
    Indirizzo del negozio, opzioni generali e opzioni valuta;
  • Prodotti:
    Pagina principale da utilizzare per il negozio, unità di misura, recensioni e inventario;
  • Imposte e Tasse (Imposta):
    visibile solo se il calcolo delle imposte è attivato.
    Permette di configurare il comportamento del negozio per le tasse;
  • Spedizione:
    Permette di configurare i paesi per cui intenti spedire, sia in Italia che Estero;
  • Pagamenti:
    Metodi di Pagamento accettati dal tuo negozio;
  • Account e privacy:
    Scheda riguardante termini e condizioni, privacy utenti, e modalità di registrazione e acquisto sul sito;
  • Email:
    Configurazione delle email di woocommerce per comunicare lo stato degli ordini e la creazione di nuovi account;
  • Integrazioni:
    Per connettere il tuo negozio su Facebook in modo automatico.
  • Avanzate:
    Configurazione degli Url, delle pagine del Negozio e attivazione del protocollo https per le connessioni sicure.

Prima di aggiungere i tuoi prodotti configura correttamente tutte le impostazioni di woocommerce.

Vediamo come procedere.

Configurazione Generale di Woocommerce

Dalla scheda Generale è possibile inserire le informazioni sul tuo negozio online, la posizione della tua azienda, le località di vendita e di spedizione dei tuoi prodotti, le impostazioni sulle aliquote, i calcoli delle imposte e le opzioni sulle valute.

scheda impostazioni generali di woocommerce

Inserendo la spunta su Abilita le imposte, verrà visualizzata un altra scheda tra le opzioni dove potrai configurare il calcolo dell’ IVA.

Configurazione Prodotti di Woocommerce

La scheda prodotti ha tre sotto sezioni per la configurazione delle seguenti opzioni:

  • Generale:
    Da qui è possibile scegliere la pagina del negozio cioè la pagina di woocoomerce dedicata a mostrare agli utenti tutti i tuoi prodotti. Generalmente ogni tema per woocommerce viene fornito di una pagina shop già configurata e pronta all’ uso, per cui associala dall’ elenco a discesa.
  • Reindirizza alla pagina di carrello:
    Quando un utente aggiunge un prodotto nel carrello puoi scegliere se fare caricare immediatamente la pagina carrello oppure
    rimanere nella pagina corrente in cui si trova. Esistono alcuni vantaggi e svantaggi a seconda di cosa scegli e a seconda della strategia di marketing che vuoi adottare.

    Personalmente, per alcuni ecommerce che gestisco, ho selezionato la spunta a patto che nella pagina del carrello oltre al prodotto selezionato apparissero altri prodotti suggeriti e/o correlati in automatico, per tentare di indurre l’ utente ad aggiungere qualcos’altro e spendere qualcosina in più.

    Approfondiremo questo argomento nell’ articolo sulle strategie di webmarketing per ecommerce.
  • Unità di misure:
    Controlla quale unita di misura verrà calcolata per il peso e le dimensioni dei prodotti.
  • Recensioni Ecommerce:
    Decidi se mostrare per ogni prodotto il tab sulle recensioni per consentire agli acquirenti di esprimere il loro voto.

    Ricorda che woocommerce non gestisce le recensioni verificate, solitamente attivabili tramite servizio esterno, per cui si deduce una minore affidabilità e reputazione nello scegliere di attivare le recensioni tramite il sistema di base.

La gestione dell’ Inventario del tuo Magazzino:

  • Gestione dello Stock:
    Se abilitato ti permette di configurare e gestire il tuo inventario di magazzino per ogni singolo prodotto, inoltre potrai decidere se abilitare le notifiche per ricevere gli alert nella tua email qualora dopo gli ordini le tue scorte di magazzino staranno per esaurirsi e scenderanno sotto il valore di soglia della disponibilità minima.

    Potrai decidere anche se nascondere al pubblico tutti i prodotti fuori stock dal catalogo, opzione che sconsiglio.
    Basterà semplicemente mostrare nel magazzino la voce “prodotto esaurito“, inoltre automaticamente woocommerce disabilità
    il pulsante “aggiungi al carrello” se la quantità del prodotto è uguale a zero.
  • Gestione dei Prodotti Scaricabili:
    Qualora il tuo negozio non vende prodotti fisici ma ad esempio è dedicato alla vendita di software da scaricare, guide e corsi, fotografie digitali a pagamento da questa sezione potrai decidere le opzioni per il download dei tipi di file e le restrizioni di accesso.

Configurazione delle Imposte di Woocommerce

Dalla sezione imposte avrai la possibilità di decidere:

  1. Di visualizzare i prezzi comprensivi di imposte o al netto dal calcolo delle tasse.

    Ti consiglio di selezionare la seconda opzione, in modo tale da poter modificare solamente l’ aliquota IVA qualora dovesse cambiare e non dover preoccuparti di riaggiornare i prezzi di tutti i prodotti del tuo ecommerce.
  2. Come calcolare l’ imposta IVA a seconda dell’ indirizzo di spedizione, di quello di fatturazione o della sede del tuo shop.
  3. Opzioni per la tassazione in paesi differenti dall’ Italia.
  4. Opzioni di visualizzazione delle tasse al pubblico.

Configurazione della Spedizione con Woocommerce

Da questa sezione puoi configurare le zone di spedizione dell’ ecommerce, cioè decidere di applicare diversi metodi di spedizione e tariffe differenti a seconda delle nazione geografica.

Il calcolo viene effettuato dal plugin woocommerce in automatico a seconda dell’ indirizzo di spedizione del cliente.

Puoi aggiungere altre nazioni in cui vuoi spedire tra le zone di spedizione e selezionare le regioni in modo molto facile cliccando sulla voce “Aggiungi zona di spedizione“.

Di default abbiamo la zona di spedizione Italia, cliccando sopra il nome potrai scegliere se limitare la spedizione in alcune regioni o per c.a.p. specifici e con quale metodo di spedizione e tariffa del corriere.

I metodi di spedizione di woocommerce sono 3 principali:

  • a tariffa unica:
    con questo metodo di spedizione offrirai un unico costo di spedizione.
  • spedizione gratuita:
    puoi decidere di offrire la spedizione gratuita al superamento di una quantità minima d’ ordine oppure dopo l’utilizzo di un codice promozionale per la spedizione.
  • ritiro in sede:
    altra modalità possibile di spedizione e ritiro se disponi di un negozio fisico di vendita.

Dopo che avrai completato la configurazione delle zone di spedizione vai nella scheda opzioni di spedizione per scegliere dove mostrerai i costi delle spedizioni ai tuoi clienti, se nella pagina del carrello e in base a quale destinazione di spedizione del cliente.

In base alla mia esperienza, le opzioni di spedizioni con woocommerce, sono molto semplici e riduttive, per questo motivo in alcuni casi utilizzo plugins aggiuntivi per impostare regole avanzate di spedizione per il calcolo a seconda del peso, del volume o di altri fattori come importo minimo, massimo, gruppi di prodotti, costi di spedizione differenti a seconda delle categorie e cosi via…

I Metodi di Pagamento con Woocommerce

Pagamenti con Xpay di Nexi

Quando un utente effettua un ordine, come vuoi ricevere i pagamenti nel tuo ecommerce ?

I metodi di pagamento di woocommerce sono i seguenti:

  • Bonifico Bancario
  • Pagamenti tramite assegno
  • Contrassegno con pagamento alla consegna
  • Pagamenti tramite Paypal
  • Pagamenti tramite Paypal Checkout

Su WooCommerce puoi abilitare solo i metodi di pagamento che preferisci e configurare le opzioni per le informazioni relative all’ IBAN del tuo conto corrente bancario oppure sul tuo account PayPal da associare per ricevere i pagamenti online.

Ricordo che con Paypal è possibile pagare anche tramite carte di credito.

Esistono anche altri sistemi per ricevere pagamenti nel tuo sito ecommerce, come ad esempio l’ utilizzo di Stripe o sistemi collegati alle banche come carta Nexi e infine come pagare con il cellulare che puoi appronfondire leggendo questa guida sui pagamenti per ecommerce.

Registrazione Utenti Woocommerce

Dalla scheda Account e Privacy di woocommerce sarà possibile configurare le opzioni relative alla creazione account utente durante la procedura di acquisto, scegliere se consentire gli ordini ai soli membri registrati oppure consentire gli acquisti anche agli utenti ospiti denominati guest.

Puoi permettere di concludere un’ ordine ai visitatori che non hanno ancora effettuato nessuna registrazione al sito e che non possiedono un account, oppure puoi permettere di creare un nuovo account durante la procedura di acquisto ed in particolare nella pagina del checkout di woocommerce.

Tramite le altre opzioni potrai scegliere se generare automaticamente una password per i nuovi utenti registrati e se usare come username l’ indirizzo email fornito durante l’ ordine.

Quali sono le differenze principali ?

Gli utenti registrati che possiedono un’ account hanno a disposizione ulteriori pagine nel menù account per la consultazione, ad esempio, dello storico degli ordini, mentre gli utenti guest (non registrati) possono solamente verificare lo stato di lavorazione dell’ ordine.

Se vuoi un consiglio, lascia che chiunque possa effettuare ordini nel tuo shop, ma allo stesso tempo ragiona su come incentivare i nuovi utenti a creare un’ account, sarà utile per future campagne di email marketing.

Applica Codici Coupon e Buoni Sconto Automatici durante la registrazione utenti su Woocommerce

Un buon metodo potrebbe essere quello di offrire un codice sconto ai soli membri registrati e offrire loro ulteriori vantaggi esclusivi nel concludere una registrazione nuovo utente.

E’ importante che tu inizi a raccogliere quanti più dati dei tuoi clienti e le loro email, per future strategie di email marketing per incentivare a nuovi acquisti ed essere sempre aggiornati sulle ultime novità del tuo sito ecommerce.

Personalmente per incentivare ad effettuare un’ ordine ho creato dei buoni sconto che vengono applicati automaticamente senza inserire nessun codice durante la procedura di acquisto o nella pagina del carrello.

Per creare codici coupon per woocommerce vai nel menù Woocommerce -> Codici Promozionali, ma se vuoi applicare le mie stesse strategie di marketing dovrai installare un plugin gratuito per sconti automatici che estende le funzionalità dei codici promozionali chiamato WooCommerce Extended Coupon Features FREE

Modifica il modulo di registrazione Woocommerce

In alcuni ecommerce che gestisco ho effettuato la modifica del modulo di registrazione woocommerce in modo tale da migliorare la pagina del checkout per la raccolta delle informazioni, inserire nuovi campi per la richiesta del codice fiscale o partita iva per la fatturazione e infine rendere più snello, facile e veloce l’ inserimento dei dati dell’ utente.

In alcuni casi ho eseguito delle modiche al codice del form di registrazione per creare in automatico nuovi account su qualsiasi nuovo ordine.

Approfondiremo questo argomento: come modificare il form di registrazione woocommerce, più avanti. Oppure se preferisci contattami.

Con un pò di personalizzazione, se seguirai le mie guide e i miei consigli, con il plugin woocoomerce per wordpress potrai raggiungere risultati incredibili e potrai creare tu stesso in fai da te un ottimo sito ecommerce economico.

Visualizzazione della Privacy Policy

Dalla sezione Account & Privacy puoi configurare quale pagina visualizzare per il consenso sul trattamento dei dati personali dell’ utente e quale testo mostrare al momento della registrazione o durante la fase di pagamento nella pagina di checkout.

Infine avrai le opzioni per configurare il tempo di conservazione dei dati tramite i cookies.

Puoi anche saltare questa ultima parte.

Personalizzare le Email di Woocommerce

Woocommerce Email Notification - Tutte le notifiche email

Il plugin woocommerce invia, a seconda di alcuni eventi prestabilti, email personalizzabili sia all’ utente che all’ amministratore del sito. 

Per personalizzare le email di woocommerce vai nella scheda Email.

Qui trovi i seguenti eventi per le email:

  • Nuovo Ordine:
    Quando viene generato un nuovo ordine nel tuo sito ecommerce il plugin woocommerce invia un email all’ amministratore del sito per informarlo della avvenuta vendita;
  • Ordine Annullato:
    Invia un email all’ amministratore del sito quando un’ ordine viene annullato dal cliente in alcuni casi particolari;
  • Ordine Fallito:
    Solitamente avviene quando i pagamenti non vanno a buon fine ad esempio per insufficienza di fondi del cliente;
  • Ordine in Sospeso:
    Comunica al cliente che il suo ordine è in attesa di pagamento, solitamente quando l’utente sceglie di pagare con bonifico bancario;
  • Ordine in Elaborazione:
    Comunica al cliente che il suo ordine è andato a buon fine ed è stato preso in carico per l’elaborazione. Questo stato viene automaticamente assegnato ad esempio dopo ordini effettuati con Paypal;
  • Ordine Completato:
    Puoi contrassegnare un ordine completato quando hai spedito la merce oppure quando sei sicuro che il pacco spedito è stato ricevuto dal destinatario;
  • Ordine Rimborsato:
    A seguito di uno storno e rimborso sugli acquisti;
  • Nota Cliente:
    Quando dal dettaglio di ordini vuoi inviare una comunicazione al cliente, solamente utilizzata per inviare il codice tracking di spedizione;
  • Reset Password:
    invia un email quando l’utente ha dimenticato la password e vuole reimpostarla;
  • Nuovo Account:
    Invia un email con le nuove credenziali di accesso al tuo sito;

Per ognuno di questi stati puoi personalizzare le email cambiando i dati di intestazione e inserendo una grafica personalizzata per tutte le email di woocommerce cliccando sul pulsante “gestisci” che trovi lateralmente su ogni riga.

Per poter personalizzare le email di woocommerce dovresti avere un minimo di dimestichezza con la modifica dei file del template e una conoscenza base linguaggio html di programmazione.

Ma come ormai avrai capito, il CMS WordPress grazie all’ installazione di plugin aggiuntivi che trovi anche gratuitamente permettono di ampliare le funzionalità del tuo sito o negozio ecommerce.

Esistono quindi ottimi plugin, chiamati woocommerce email customizer, che tramite un editor visuale ti permette di cambiare, senza nessuna conoscenza di programmazione, tutti i dettagli delle tue email su ogni evento, permettendoti di inserire un logo, personalizzare la grafica delle email, aggiungere o editare il testo del corpo del messaggio e cosi via.

Molto facile da usare e configurare.

Il plugin per modificare la grafica delle email che utilizzo, in questo caso è a pagamento, costa circa 30 dollari e lo puoi scaricare da qui.

Per concludere questa guida sulla configurazione di woocommerce per la creazione di un ecommerce gratis rimane principalmente da vedere un’ ultima scheda per completare questa lezione.

Mi riferisco al tab Avanzate per la configurazione delle pagine di woocommerce.

Le Pagine di WooCommerce

Da questa sezione puoi personalizzare le pagine di wocommerce da utilizzare per la visualizzazione del Carrello, della pagina del Checkout per i pagamenti, la pagina Account per le informazioni personali e sullo storico degli ordini e la pagina da associare per la visualizzazione dei Termini e Condizioni.

Solitamente con l’ acquisto o l’installazione di un tema per woocommerce le trovi già configurate e pronte all’ uso.

Configurare Woocommerce solo come catalogo prodotti e disabilitare il Carrello

Come avrai compreso grazie a woocommerce possiamo creare un negozio ecommerce veramente professionale.

Altresì alcuni negozianti hanno l’ esigenza di costruire un catalogo prodotti rimuovendo la possibilità di effettuare acquisti online.

In questo caso puoi usufruire di tutti i vantaggi di questo fantastico plugin e in questa guida imparare ad usare woocommerce come catalogo prodotti in pochi semplici passi.

Come Tradurre WooCommerce in Italiano

Il plugin una volta installato sul tuo sito caricherà automaticamente le traduzioni in italiano di woocommerce redatte dalla community dei contributori della piattaforma wordpress.

A volte potrebbe essere necessario modificare le traduzioni di woocommerce esistenti con parole e stringhe personalizzate.

Se vuoi approfondire l’ argomento ho preparato un tutorial su come tradurre woocommerce in italiano in 3 semplici modi.

Se hai letto questo articolo fino alla fine avrai acquisito gran parte delle informazioni necessarie per usare wordpress, installare woocoomerce per creare un ecommerce gratuito e iniziare a inserire i prodotti che venderai online.

Nelle prossime guide vedremo:

  • come scegliere un buon tema per il tuo ecommerce, con una grafica dal design semplice e funzionale, per una perfetta esperienza d’ acquisto che conduca gli utenti a completare gli ordini in pochi semplici passaggi
  • come aumentare la spesa del carrello grazie ad alcune strategie di ecommerce marketing;
  • quali sono i migliori plugins per woocommerce per incrementare le funzionalità del tuo store
  • scegliere tra i migliori hosting per wordpress veloci, performanti e adatti esclusivamente per e-commerce

Ringraziamenti

Se hai ulteriori dubbi o domande scrivi i tuoi commenti in fondo alla pagina, sarò felice di aiutarti.

Grazie per aver il tempo e l’ attenzione dedicata alla lettura della mia guida per imparare come creare un sito ecommerce con wordpress . A presto.
Grazie di cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like