WWordpress

Come Recuperare i Carrelli Abbandonati di Woocommerce

Come Recuperare i Carrelli Abbandonati di Woocommerce

Qualsiasi negozio ecommerce soffre della sindrome di abbandono dei carrelli da parte degli utenti.

Si stima che circa il 60% degli utenti dopo aver aggiunto prodotti nel proprio carrello online, abbandonano il sito senza completare l’ acquisto.

Anche se stai cercando una soluzione o un plugin per recuperare i carrelli abbandonati di woocommerce, consiglio comunque di focalizzare la tua attenzione sulle cause che determinano questo fenomeno.

Individua le debolezze del tuo negozio ecommerce ed intervieni immediatamente per ridurre la percentuale di ordini non conclusi.

Quali sono le cause e i principali motivi di abbandono di un carrello ?

Nonostante la maggior parte degli abbandoni di un carrello è la conseguenza naturale sul confronto dei prezzi e delle offerte, quello che incide ulteriormente è la mancata ottimizzazione applicata riguardo gli aspetti tecnici, di design e di navigabilità di un ecommerce.

Inoltre, uno studio della Baymard Institute afferma che esistono più di 134 motivi che spingono un utente ad abbandonare i carrelli e non concludere ordini in fase di checkout.

Studio sulle Cause dei Carrelli Abbandonati

Le principali cause indicate dalla Batmard sono raggruppate in:

  • Costi extra troppo alti per le spedizioni e le tasse
  • Registrazione Account obbligatoria
  • Processo di completamento dell’ ordine troppo lungo o complicato
  • Impossibilità di conoscere il costo totale di spesa in anticipo
  • Il sito non trasmette sicurezza e fiducia in fase di pagamento
  • Tempi di spedizione lunghi o molto costosi
  • Errori di usabilità e navigazione del sito
  • Politiche sui resi non presenti o poco chiare
  • Insufficenti metodi di pagamento disponibili
  • Carte di credito rifiutate dal sistema

Come puoi recuperare i carrelli abbandonati di WooCommerce ?

Senza disquisire oltre, soprattutto se stai creando il tuo primo ecommerce con wordpress, prima di installare un plugin per recuperare i carrelli abbandonati con woocommerce, cerca di migliorare anche i seguenti fattori:

  • Migliora l’esperienza utente e la navigazione sul sito: pochi semplici passaggi per trovare un prodotto desiderato e concludere un ordine
  • Trasmetti ai tuoi potenziali clienti sicurezza e fiducia: Illustra con chiarezza e massima trasparenza la politica sui resi, sui pagamenti, eventuali costi extra e numeri utili per l’ assistenza clienti
  • Inserirci una Unique Value Proposition
  • Mostra le recensioni verificate del negozio e dei prodotti
  • Integra diversi sistemi di pagamento per ecommerce come stripe e paypal
  • Evidenzia costi e tempi di spedizione se competitivi
  • Descrivi e valorizza la tua storia aziendale
  • Si analitico, controlla i dati e il comportamento degli utenti nel tuo ecommerce analizzando le statistiche di Google Analitycs e Yandex Metrica, per citarne alcuni.

I plugin di Woocommerce per Recuperare i Carrelli

Vediamo quali sono i plugin per woocommerce per il recupero dei carrelli abbandonati.

Ma che sia chiaro, nessun plugin ridurrà drasticamente la percentuale di abbandono dei carrelli dovuta alle cause precedentemente illustrate, se non risolte a monte.

Grazie ai plugin per woocommerce potrai solamente tentare di recuperare qualche ordine perso tramite azioni di email marketing automatizzate e invio di newsletter personalizzate.

Retainful – WooCommerce Abandoned Cart Recovery Emails and Next Order Coupons

Per recuperare i carrelli abbandonati di woocommerce puoi installare il plugin Retainful, disponibile sia in versione gratuita che a pagamento.

Recuperare I Carrelli Abbandonati con Retainful per Woocommerce

Quali sono le caratteristiche di Retainful per Woocommerce ?

Verifica e Cattura dei Carrelli Abbandonati

Nell’ area amministrativa di woocommerce puoi verificare tutti i carrelli abbandonati di tutti gli utenti del tuo ecommerce.

Potrai vedere la lista dei prodotti che sono stati lasciati nel carrello, gli importi non maturati, le email degli utenti che non hanno concluso ordini.

Nel caso in cui farai azioni di email marketing potrai anche tenere traccia di tutti i carrelli recuperati.

Invia Email Automatiche per il Recupero dei Carrelli

Invio Email Automatiche con Retainful per i Carrelli Abbandonati

Imposta Woocommerce per inviare automaticamente diverse e-mail con messaggi e sconti personalizzati ogni volta che un utente abbandona il suo carrello.

Quando un carrello sarà recuperato lo vedrai subito in elenco e visualizzerai le statistiche relative agli ordini recuperati.

Schedula gli intervalli di Invio delle Email Automatiche di Recupero

Puoi pianificare una sequenza di email da inviare ad intervalli di tempo programmati in modo automatico.

Crea ad esempio una sequenza di questo tipo:

  1. Invia la prima e-mail di recupero del carrello dopo 1 ora dal suo abbandono
  2. Se l’utente non acquista invia una seconda email dopo 6 ore
  3. Dopo un giorno invia un ulteriore email di sollecito per tentare nuovamente di recuperare il suo ordine non concluso
  4. e cosi via…

Non esagerare con i reminder, potresti infastidire i tuoi utenti e creare l’ effetto contrario, pianifica con parsimonia la tua strategia di email marketing.

Grafica Email Responsive e Personalizzata

Il plugin Retainful per Woocommerce offre diversi modelli di email con grafica personalizzabile da utilizzare risparmiando tempo nella creazione di nuovi template.

Tutti i modelli di e-mail sono personalizzabili, responsive e ottimizzati per i dispositivi mobile.

Ulteriori Caratteristiche di Retainful nella Versione Premium

se vuoi maggior controllo e ampliare le caratteristiche di retainful puà valutare l’ acquisto della versione premium.

Tra gli ulteriori vantaggi troviamo:

  • Popup automatici per la cattura delle email
  • Invio di sconti e offerte personalizzabili integrate con i coupon di woocommerce
  • Timer Countdown applicabili alle email per riscattare le offerte entro un tempo limitato e stimolare l’ urgenza
  • Invia ulteriori coupon personalizzati per incentivare gli utenti a fare nuovi acquisti dopo i loro primi ordini
  • Statistiche sulle conversioni e il rendimento delle tue campagne email
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like